CORPI DI CARTA

69

Completati i lavori al sistema antincendio, la Pinacoteca Albertina di Torino, riapre parzialmente al pubblico con una nuova mostra che evidenzia il valore del suo patrimonio e delle sue collezioni.

La mostra è dedicata ai “Corpi di carta – Testi e immagini d’Anatomia nella Biblioteca storica dell’Accademia Albertina” ed è curata da alcuni docenti dell’accademia stessa: Roberta Merlino e Fernanda Tartaglino per l’Anatomia artistica, Antonio Musiari per la Storia dell’Arte.

L’allestimento offre al pubblico, tra le altre cose, una selezione di sei preziosi testi illustrati editi tra il 1756 e il 1862, nonché il manoscritto del trattato di “Elementi di anatomia fisiologica applicata alle Belle Arti figurative” di Francesco Bertinatti, pubblicato poi in due tomi a Torino nel 1839.

La sinergia tra i curatori dell’iniziativa ha permesso di ritrovare, organizzare e valorizzare volumi e fogli attraverso la ricerca storico-critica. Le fasi dell’apprendistato di pittori e scultori a partire dai fondamenti scientifici attinti alla medicina, per continuare con gli sviluppi nell’osservazione diretta e nell’interpretazione dell’anatomia umana diventano, grazie a questa esposizione, anche chiavi di lettura delle opere maturate dagli artisti al termine della loro formazione.

La mostra sarà aperta, nella sede di via Accademia Albertina 8, da sabato 1 luglio a domenica 3 settembre con il seguente orario: lunedì, martedì, giovedì, venerdì, sabato, domenica dalle 10 alle 18 (ultimo ingresso 17,30), mercoledì chiuso. Ulteriori info allo 011/0897370 o su www.pinacotecalbertina.it

L’Accademia Albertina ha inoltre deciso di mettere in mostra i lavori di fine anno degli studenti delle sue Scuole di pittura, scultura, decorazione, scenografia, grafica, progettazione artistica per l’impresa e nuove tecnologie.

Tutti i sabati e le domeniche di luglio e agosto, alle 16 sarà, infatti, possibile entrare “in punta di piedi” nelle aule di via Accademia Albertina 8 alla scoperta delle opere realizzate dagli allievi nell’anno accademico appena terminato. Le visite guidate partono dalla Pinacoteca, con la suddetta mostra e raggiungono poi i laboratori, che di norma sono inaccessibili al pubblico. L’iniziativa è denominata “Secret academy/Accademia segreta”.

La visita guidata dura un ora e 30 ed è compresa nel normale biglietto d’ingresso della Pinacoteca (intero 5 Euro, ridotto 2,50, gratis con l’Abbonamento Musei Torino Piemonte). È consigliata la prenotazione al numero 011/0897370 o scrivendo a pinacoteca.albertina@copatitalia.com