COSTRUIRE IL FUTURO – DA UN’IDEA DI PIERO ANGELA

Di: la redazione
25 ottobre 2017

Nove su dieci delle professioni in cui saranno occupati gli attuali studenti delle scuole superiori e dell’Università, non esistono ancora. Per questo motivo il Politecnico di Torino propone, a partire da martedì 31 ottobre una serie di incontri dal titolo “Costruire il futuro – da un’idea di Piero Angela”.

Gli incontri si terranno tutti nell’aula magna del Politecnico, in corso Duca degli Abruzzi 24, alle 15.

Oggi un numero sempre maggiore di scelte e decisioni che hanno a che fare con aspetti globali e con la vita quotidiana degli individui dipende da informazioni e conoscenze scientifiche e tecniche per cui la rassegna prenderà in esame, nell’arco di 15 conferenze, il mondo che verrà attraverso la voce di scienziati, sociologi, demografi, medici, giuristi, storici, politologi, economisti e imprenditori.

Gli incontri saranno moderati da Piero Bianucci, giornalista e scrittore scientifico. Il primo appuntamento, il 31 ottobre, vedrà i saluti istituzionali di Francesco Profumo, presidente della Compagnia di San Paolo, Marco Gilli, rettore del Politecnico di Torino e Fabrizio Manca, direttore dell’Ufficio scolastico regionale per il Piemonte. Poi Piero Angela prenderà in esame “La società tecnologica” ovvero come la tecnologia continua a rivoluzionare le società umane.

Le conferenze, che proseguiranno fino al 22 maggio, sono a numero chiuso e possono essere seguite in streaming e on demand sul sito del Politecnico e della Fondazione per la Scuola.

Ecco alcuni dei temi trattati a partire dal secondo appuntamento. Martedì 7 novembre, “Ricerca e innovazione”, la situazione italiana nel quadro internazionale, con Ezio Andreta e “I nuovi sviluppi tecnologici” con Roberto Cingolani.

Martedì  14 novembre, “L’intelligenza artificiale”, con Alessandro Curioni e “Cosa cambierà nella nostra società e nella nostra vita” con Luciano Floridi.

Martedì 21 novembre interverrà nuovamente Piero Angela con “Informazione e emotività. Come gli aspetti emotivi influenzano i media” mentre “Il caso del web. Nuove opportunità e distorsioni” sarà il tema trattato da Luca De Biase.

Il programma completo e tutte le info si possono consultare su www.polito.it alla voce “Eventi”

Print This Post
Rubrica: Flash, Incontri e convegni | RSS 2.0 Both comments and pings are currently closed.