SAN FRANCISCO E’ SERVITA

Di: Nicole Ginori
17 marzo 2018

San Francisco è famosa per il Golden Gate Bridge e i cable car, ma non di meno per i ristoranti trendy e la buona cucina. Questa fortunata fama legata ai sapori tradizionali si deve soprattutto ad una ricca agricoltura regionale ed a un centenario patrimonio culinario. Pensate che Il 40% dei suoi ospiti indica “la ristorazione” come uno dei fattori importanti che influiscono sulla decisione di visitare la città. Infatti, dopo il paesaggio, è il secondo motivo dichiarato per sceglierla come meta. D’altronde si contano nella metropoli ben 3.489 posti in cui mangiare (e un reddito pro capite superiore a qualsiasi altra grande città degli Stati Uniti…il che non guasta). Senza però dimenticare che San Francisco è la prima città negli USA in cui ha preso piede e si è sviluppato lo Slow Food. Un’offerta a tutto tondo, dunque.

Seppur lontani dalla filosofia della nostra tradizione gastronomica, è interessante conoscere alcuni piatti tipici della cucina nord californiana, come ad esempio il  Joe’s Special. Questa specialità è nata nel 1932 nel locale New Joe’s, quando lo chef disse al frontman di un gruppo musicale, dopo la fine di un loro spettacolo in tarda serata, che in cucina erano rimasti solo spinaci, cipolle, funghi, carne macinata e uova. “Mescolateli insieme” rispose il leader del gruppo e da allora il Joe’s Special è diventato il piatto più famoso del locale e una pietanza tipica della zona.

Poi c’è il Hangtown Fry, uno dei piatti forti durante i giorni della “corsa all’oro”. Combina uova strapazzate, ostriche e pancetta. La miscela è nata a Placerville, allora conosciuta come Hangtown. Un’altra delizia di San Francisco è il It’s- It  che ha debuttato nel 1928 nel famoso parco divertimenti di George Whitney, Playland at the Beach. Whitney ebbe l’idea del panino It’s-It mentre era in vacanza con la sua famiglia nella costa centrale della California: un piccolo mercato a Morro Bay, in California, vendeva gelati e biscotti appena sfornati e i clienti abituali richiedevano spesso che venissero serviti insieme come sandwich. Così nacque questo dessert goloso che combina gelato ricoperto da cioccolato e biscotti di farina d’avena.

Per celebrare questa eccellenza culinaria nel mondo ogni anno a gennaio si organizza la San Francisco Restaurant Week . durante la quale i ristoranti creano dei menu a prezzo fisso che celebrano i loro piatti più famosi o presentano menu innovativi.

Print This Post
Rubrica: Gusta & degusta | RSS 2.0 Both comments and pings are currently closed.