IL FASCINO DEI TEMPLI DI KYOTO

96

Il Giappone è un paese scrigno che custodisce innumerevoli preziosi gioielli da scoprire. Uno di questi si trova a nord-ovest di Kyoto. Qui vi è un quartiere dove, a partire dal VIII secolo, molti  aristocratici vennero a stabilirsi, così altrettanti grandi templi vi furono costruiti.

Tra questi i più rilevanti sono il Kinkaku-ji e il Ryoan-ji. Il Tempio di Kinkaku-ji è anche conosciuto come “Padiglione d’Oro” perché interamente ricoperto di foglie realizzate col metallo prezioso. Fu originariamente (intorno al XV secolo) la villa di riposo di uno shogun Ashikaga, generalissimo del periodo Muromachi. Alla sua morte, fu trasformata in tempio. Un meraviglioso giardino si estende davanti a questo padiglione, replica perfetta dell’edificio originale distrutto nel 1950 e ricostruito subito in soli 5 anni. Il secondo tempio è famoso per il suo giardino di pietre che emergono da un mare di sabbia bianca. La sua semplicità e la sua purezza sono l’emanazione dei principi del Buddismo Zen.

Infine, una curiosità: ad ovest di questi due gioielli si trova il villaggio del cinema della famosa casa di produzione nazionale Toei, che immerge il visitatore nell’incredibile mondo dei jidai geki o film di sciabola con richiamo all’epoca feudale.

Immagine: COPYRIGHT © RYOANJI TEMPLE, PHOTO BY KATSUHIKO MIZUNO

Info: www.turismo-giappone.it