Home Per altri versi

Per altri versi

UN DIO QUASI PRESENTE

Argento riempie il fosso, colma la vena d' un dio quasi presente; terra fredda ovunque immobile adesso, mattoni senza casa seminati in cataste o scorticati e arsi ancora incastrati in muri...

UN FOGLIO DI CARTA

Scarabocchio rigato spremuto da ombre di luna malata riccio schiacciato di rugosita' millimetrata quasi pelle sottile, buccia bianca d' arancia. Dalla siepe gettata lontano in odore di sabbia bagnata sotto effimera...

LE FACCIATE DELLE CASE

Un foglio soltanto, spessore di capelli controluce: vicine assiepate, appoggiate, interrotte ripetute.Reggimenti di sagome lisce in battaglia di piani ruotati angoli e porte, rette intagliate di balconi. Tetti a triangolo che inseguon...

NEL CANTIERE

Ultime ragnatele di stelle in alto, cucite in sfumature di grigio tra coni gialli di lampioni ricurvi e prime avvisaglie d' ombre più dolci...