ARCHITETTURA LIBERTY A RICCIONE

428

La Fondazione Fontanesi Cicchetti Pantaleoni propone, fino al 31 luglio, la mostra “Romagna Liberty: Ville e opere d’arte Liberty in Romagna tra Otto e Novecento”.

1396007298927_Manifesto_Romagna_liberty L’iniziativa si sviluppa, per celebrare l’anno del Liberty, attraverso una mostra fotografica che raccoglie capolavori architettonici tra ville, villini e palazzi Liberty nella regione, ospitata alla Galleria d’Arte Montparnasse di Riccione. Il percorso espositivo è caratterizzato dalla presentazione di immagini d’epoca, documenti storici, cartoline e manifesti originali, riguardanti principalmente l’architettura romagnola tra la fine dell’800 e l’inizio del ‘900 soprattutto nelle in località balneari.

Tra i documenti esposti, si segnalano i disegni di edifici firmati da importanti architetti dell’epoca come il dalmata, attivissimo in Romagna, Mario Mirko Vucetich (1898-1975), Matteo Focaccia (1900-1975), Orsino Bongi, Paolo e Alberto Sironi, i fratelli Somazzi che progettarono il Grand Hotel di Rimini, Leonida Emilio Rosetti, Arturo Prati, Regimo Mirri, Giuseppe Palanti, Roberto Franzoni, Rutillio Ceccolini, Francesco Matteucci, Domenico Baccarini, Achille Calzi, Fratelli Minardi, e altri meno noti. Informazioni su www.romagnaliberty.it

Articolo precedenteIL COLOSSALE POLO MUSEALE DI PHILADELPHIA
Prossimo articoloBERNARDINO DROVETTI E ILMUSEO EGIZIO DI TORINO