DRACULA È TORNATO….MA IN IRLANDA DEL NORD

549

Con scenari grandiosi, paesaggi incontaminati, costi di produzione relativamente bassi e la costruzione di due grandi nuovi studios, l’Irlanda del Nord si offre alla grande all’industria cinematografica internazionale.

La location vuole sempre più affermarsi come set  di film di genere storico o fantasy, come testimonia la serie Il Trono di Spade di cui parlammo qualche mese fa sul nostro magazine.

Dunque non c’è da stupirsi che l’Universal Pictures abbia scelto proprio l’Irlanda del Nord per le riprese del nuovo film horror Dracula Untold. Diretto da Gary Shore, Dracula Untold racconta le origini della classica storia narrata da Bram Stoker, focalizzandosi sulla figura del giovane Principe Vlad di Transilvania, che è interpretato dall’attore gallese Luke Evans (Bard nella saga di lo Hobbit) divenuto vampiro per sconfiggere l’armata turca che minacciava il suo regno.

Dato che i grandi studios di Belfast erano già stati occupati per le riprese della quarta stagione de Il Trono di Spade, gli interni sono stati per la maggior parte girati fuori città, nell’ex stabilimento di imbottigliamento Britvic, trasformato per l’occasione nei castelli e nei vasti saloni del mondo di Dracula.

Per le scene in esterna invece la produzione è riuscita eccezionalmente (essendo il sito inserito nella lista dei Patrimoni dell’umanità dell’UNESCO) ad avere anche il permesso di girare sulla spettacolare Giant’s Causeway, il Selciato del Gigante, che è anche la principale attrazione turistica dell’Irlanda del Nord. Il luogo è incredibile,  è una meraviglia della terra venuta al mondo circa 60 milioni di anni fa, maestoso e misterioso a sufficienza per rappresentare lo scenario ideale di Dracula Untold. Gli altri panorami mozzafiato irlandesi han fatto il resto. Così il River Roe, nel Roe Valley Country Park, a circa 90 km da Belfast, si è rivelato una perfetta controfigura di un tumultuoso tratto di Danubio, mentre Divis Mountain, un tempo base militare nei pressi di Belfast, ha rappresentato le pianure desolate della Transilvania. Un’altra importante location è stata Tollymore Forest, situata ai piedi delle Mourne Mountains, che è stata usata per ricreare l’atmosfera degli accampamenti medievali. Questo incredibile luogo non è nuovo nel mondo del cinema e apparso infatti anche in diversi episodi de Il Trono di Spade e alla sua magia si è ispirato Lewis nel creare la fantastica terra di Narnia.

 

In uscita in Gran Bretagna il 3 ottobre, il film sarà nelle sale italiane dal 30 ottobre, non a caso vigilia di Halloween.

 

Informazioni: www.irlanda.com

Articolo precedenteCRUSCA E SOCIAL NETWORK
Prossimo articoloUNA NUOVA CONFERENZA DI ANDREA PENNA