UNA NUOVA CONFERENZA DEL DOTTOR ANDREA PENNA

652

“I genitori non sbagliano mai”. È un tema forte che il dottor Andrea Penna, medico chirurgo omeopata e ricercatore, tratterà in una conferenza martedì 2 dicembre alle 20 all’Istituto Agnelli di Torino (corso Unione Sovietica 312).

I suoi temi, sempre profondi sono un invito alla riflessione. Sono vere e proprie frecce scoccate su bersagli precisi. La presa di coscienza di chi siamo, non è un atto così scontato. Si può trascorrere una vita intera senza comprendere quel “qualcosa” senza il quale ogni azione ed esperienza perde di significato.

Sembra quasi che crescere sia un’azione spontanea, che si sviluppa automaticamente e che, poi, attentamente, deve essere portata a compimento, consapevolmente, con strumenti precisi. Scovarli, saperli utilizzare nel modo e nel momento giusto, richiede un’abilità particolare che non è innata: va coltivata, scoperta in ogni sua parte e compresa.

La saggezza del vivere va conquistata e per manifestarsi occorre muoversi con un progetto e una direzione. Le regole base del movimento partono dalla nostra famiglia di origine. “Nella mia esperienza clinica, nel mio percorso personale di crescita e ricerca come uomo e medico, ho sempre cercato l’essenziale” spiega Andrea Penna “ Dalla notte dei tempi, l’uomo ha sempre cercato l’origine del tutto. Simbolicamente cercare l’origine dell’universo è un po’ come andare alla ricerca delle nostre origini, da dove arriviamo, chi siamo e dove stiamo andando. E’ difficile” aggiunge “ cercare qualcosa che il nostro cervello non può immaginare. L’unica origine certa che abbiamo, sono i nostri genitori. Tutta la nostra ricerca si basa su tale caposaldo. Ogni nostra descrizione del mondo, parte dall’immagine simbolica profonda che noi abbiamo dei nostri genitori, dal rapporto che noi abbiamo avuto con loro, dalla prima impronta emotiva registrata. Il nostro rapporto con noi stessi, col mondo, con la vita, col divino, dipenderà fondamentalmente da tale postulato: i nostri Genitori hanno o non hanno sbagliato?”
È a partire da questa domanda che inizia un discorso potente capace di modificare e spostare amorevolmente il corso del nostro divenire.

Il 14 dicembre  seguirà il corso di Dinamiche Familiari in Via Bava 18 a Torino dalle 9 alle 18 tenuto, sempre, dal dottor Penna
Informazioni e prenotazioni al 366/3152982
Dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12

Articolo precedenteESTASI CULINARIE
Prossimo articoloATTRATTIVITA’ E TURISMO