MADAMA BUTTERFLY AL MAO

414

In occasione delle celebrazioni per il centocinquantesimo anniversario delle relazioni tra Giappone e Italia, il MAO – Museo d’Arte Orientale di Torino, ospita fino a domenica 24 luglio, la mostra “Madama Butterfly. Architettura, scenografia e musica”, esposizione dei lavori degli studenti del Politecnico, in collaborazione con il Teatro Regio. I progetti, che si possono osservare al primo piano di Palazzo Mazzonis, rappresentano un percorso articolato che ha portato gli studenti ad affrontare la complessità della macchina dello spettacolo, in particolare della lirica, approfondendo poi l’opera Madama Butterfly di Giacomo Puccini. A seguito dell’analisi musicologia e storica, è stato possibile per gli studenti cimentarsi con lo studio della messa in scena -o meglio con il progetto di scenografia- che ha condotto all’elaborazione di bozzetti, tavole tecniche, campioni di elementi di scena; tutto ciò che occorre produrre nella realtà per l’allestimento di un’opera lirica, fino a confrontarsi con le tecniche costruttive e i materiali imposti dal palcoscenico e in particolare da quello del Teatro Regio di Torino. Glio orari di visita sono Dal martedì alla domenica, dalle 11 alle 19 (chiuso il lunedì). Ulteriori info su www.maotorino.it

Articolo precedenteTUTTI BUONI SULLA RETE, ALMENO IN APPARENZA
Prossimo articoloPIU’ SPLENDON LE CARTE…DANTE DAL TEMPO ALL’ETTERNO