LA RESILIENZA DEI TERRITORI

457

La resilienza è la capacità di un sistema territoriale e delle sue componenti di adattarsi e di trasformarsi nel tempo a causa o senza disturbi esterni. Secondo l’approccio evolutivo, un sistema territoriale può avere la capacità di raggiungere uno stato diverso attraverso processi di trasformazione non lineare che coinvolgono le caratteristiche naturali e antropiche e che investono la qualità e la funzionalità delle sue prestazioni.

Partendo da questo presupposto, si tiene, martedì 13 settembre l’incontro dal titolo “Pianificare la resilienza”. L’iniziativa, che avrà luogo a Torino nella Sala della Caccia del Castello del Valentino (sede di Architettura), in viale Pier Andrea Mattioli 39 a  partire dalle 14, prevede interventi e dibattiti su forme e approcci di pianificazione che, con  fluidità, riflessività e contingenza siano capaci di riconoscere i cambiamenti, le incertezze e il potenziale di novità e di sorpresa dei territori. Ulteriori info su www.polito.it alla voce “Eventi”


Foto di Vincent Teriaca

Articolo precedenteC’E’ PAROLA E PAROLA
Prossimo articoloARMONIE SONORE AL GRAN PARADISO