TRA ROMANTICISMO E IMPRESSIONISMO: DUO FLAUTO – ARPA AL CASTELLO GALLI DELLA LOGGIA

844

Domenica 29 Settembre, alle ore 18:00 il Duo Valentina Meinero (arpa) e Roberta Nobile (flauto traverso), si esibirà al Castello Galli della Loggia con programma per flauto traverso e arpa.

Il concerto riassume un breve viaggio all’interno della musica Romantica e Impressionista con i più grandi autori di rilievo di quelle epoche (Rossini, Donizetti, Debussy, Saint-Saëns). Partendo dal belcantismo italiano si potranno conoscere i principali compositori di queste correnti musicali fino a raggiungere il periodo post romantico con La Flûte de Pan di Jules Mouquet.

Programma: Gioacchino Rossini (1792 – 1868), Andante e Allegro per flauto e arpa; Gaetano Donizetti (1797 – 1848), Sonata per flauto e arpa; Camille Saint-Saëns (1835 – 1921), Fantasie per arpa sola e per flauto e arpa; Claude Debussy (1862 – 1918), Syrinx per flauto solo; Jules Mouquet (1867 – 1946), La Flûte de Pan (Pan et les bergers & Pan et les oiseaux).

VALENTINA MEINERO è stata la prima arpista classica italiana a tenere turnées come solista in Libia, in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Tripoli. In Iran ha collaborato con l’università di Shiraz, come prima arpa con la Teheran Simphony Orchestra e ha fondato la prima scuola di arpa a Teheran. E’ dedicataria e ha eseguito in prima assoluta brani per arpa sola di compositori italiani tra cui M. Buccolo, M. Giovannini e stranieri tra cui Abbasi, Sedaghatkish e Radman, rettore del Dipartimento di Musica dell’Università di Shiraz.

ROBERTA NOBILE è premiata in diversi concorsi nazionali e internazionali tra cui ai concorsi Nazionale di Flauto “Emanuele Krakamp” (terzo premio 2015, con primo e secondo non assegnati), Nazionale d’Esecuzione Musicale “Città di Piove di Sacco” (secondo premio 2013), Internazionale d’Interpretazione Musicale di Cogoleto, “Nuovi Orizzonti” di Arezzo (in entrambi i casi secondo premio 2009). Collabora con le orchestre Filarmonica di Torino, Sinfonica di Piacenza e Savona, del Teatro Regio di Torino, del Teatro Olimpico di Vicenza, Cantelli di Milano, Classica di Alessandria, “Senzaspine” di Bologna. Si è esibita in importanti teatri e sale da concerto quali la Sala Verdi e il Teatro Dal Verme di Milano, i teatri Filarmonico e Ristori di Verona, il Teatro Sociale di Como, i principali auditorium di Beijing, Guangzhou e Shanghai (Oriental Art Center), con l’Aurora Chamber Orchestra presso il Royal College of Music di Stoccolma. Si è esibita in veste di solista accompagnata dall’Orchestra Vivaldi per la rassegna musicale “Piuro Cultura” (SO) e presso il Teatro Lirico di Magenta.

Il concerto avrà luogo nel salone delle feste del Castello Galli della Loggia, noto per essere caratterizzato da un’ottima acustica.

Il costo del concerto è di 6 Euro (5 Euro per i residenti a La Loggia). Precedono alle 15:00, 16:00 e 17:00 visite guidate del castello al prezzo di 8 Euro (gratuite per i residenti a La Loggia), e segue al concerto un aperitivo filologico (secondo antiche consuetudini ottocentesche) a 15 Euro proposto dal ristorante “L’Incanto” di La Loggia. Per chi volesse aderire a visita e concerto il costo del biglietto è di 12 Euro per entrambi. E’ consigliata la prenotazione a info@castelliaperti.it.

L’evento è sotto il Patrocinio del Museo dell’Arpa Victor Salvi, del Comune di La Loggia e della Regione Piemonte, tramite la convenzione con Castelli Aperti

 

Articolo precedenteUN DIO QUASI PRESENTE
Prossimo articoloAPRE IL NUOVO FASHION DISTRICT DI PHILADELPHIA