E’ POSSIBILE INVECCHIARE SENZA INVECCHIARE?

378
È possibile “invecchiare senza invecchiare”? A rispondere a questa domanda è stato l’endocrinologo Giancarlo Isaia nella conferenza di inaugurazione del ciclo “Scienze&Salute. Longevità e senescenza: come invecchiare in salute”, promosso dalle due principali accademie di Torino: quella delle Scienze e quella di Medicina.
L’incontro è dunque solo il primo di una serie, interamente dedicata ad invecchiare bene e ai problemi inerenti la terza età. Negli ultimi decenni. Infatti, si è verificato in tutto il mondo occidentale un significativo incremento numerico della popolazione anziana, fenomeno di per sé anche positivo, ma che pone importanti problemi di carattere sociale, sanitario e di sostenibilità dei sistemi di assistenza, sia pubblici che privati.
Il ciclo di incontri prevede (fino a martedì 26 maggio), ben 10 conferenze tenute da esperti, medici e docenti.  Per il secondo appuntamento, martedì 4 febbraio si parlerà di “Politiche dell’invecchiamento e disuguaglianze su base sociale”, mentre l’incontro di martedì 28 febbraio sarà dedicato ai vaccini.
A marzo, sarà la volta della prevenzione e cura della demenza (il 3) e della dieta giusta per non invecchiare (il 17), ma si parlerà anche di “Demografia dell’invecchiamento” (il 31).
Martedì 21 aprile, invece, “Utilità e limiti delle protesi ortopediche”. A maggio sono previsti, infine, tre incontri. Il primo sarà incentrato sulle malattie cardiovascolari (il 5), il secondo, sull’utilità dei farmaci (il 19) e l’ultimo, che chiuderà l’intero ciclo (martedì 26 maggio), su “Genetica ed epigenetica della longevità”.
Ulteriori approfondimenti su www.accademiadellescienze.it
 
Articolo precedenteCONTRO IL BULLISMO
Prossimo articoloFUGHE D’AMORE A GRETNA GREEN