BERNARDINO DROVETTI E ILMUSEO EGIZIO DI TORINO

416

Fino al 30 giugno si può visitare la mostra dedicata a “Bernardino Drovetti, dall’avventura alla scienza”, allestita nei locali dell’Accademia delle Scienze (via Accademia delle Scienze 6). Il percorso espositivo, organizzato dall’Accademia in collaborazione con la Compagnia di San Paolo, ospita alcuni documenti che consentono di ripercorrere le tappe delle prime esplorazioni archeologiche in Egitto agli inizi dell’Ottocento e dei primi studi che hanno condotto alla nascita dell’egittologia. Attraverso la figura di Bernardino Drovetti, il visitatore scopre come la collezione di reperti raccolti, inizialmente collocata nelle sale dell’Accademia delle Scienze, vada a costituire il primo nucleo del Museo Egizio di Torino. L’Accademia conserva inoltre parte del carteggio di Drovetti che consta di circa 1500 documenti che abbracciano la sua attività militare, diplomatica e archeologica. Tra i materiali esposti, i taccuini di Carlo Vidua e bellissime incisioni come “Le tavole del Re”, di cui esistono solo tre esemplari tra Torino, Parigi e Alessandria d’Egitto. Ulteriori info su www.accademiadellescienze.itslide (1)

Articolo precedenteARCHITETTURA LIBERTY A RICCIONE
Prossimo articoloREMEMBERING: UNA SESSIONE DI GRUPPO PER RIALLINEARE ANIMA E CORPO