UNA NUOVA CONFERENZA DI ANDREA PENNA

501

“Probabilmente il nostro destino è mantenere in vita la nostra specie e garantire una progenie, come fanno tutte le forme viventi. Questo forse è l’ordine più istintivo e profondo dentro di noi. Essere più o meno in accordo con lui è forse la base di tutti i nostri mal di vivere emotivi”. A sostenerlo è Andrea Penna, medico chirurgo e omeopata che ne approfondirà le implicazioni in una conferenza che avrà luogo martedì 23 Settembre a Torino in Corso Unione Sovietica presso la sala conferenze dell’Istituto Agnelli alle ore 20. Titolo della conferenza è “DISTINZIONE TRA MORALE SECONDO CULTURA E MORALE BIOLOGICA. SIMILITUDINI TRA MORALE BIOLOGICA E DESTINO.

Analizzare le dinamiche che ci portano inesorabilmente a scontrarci con la nostra morale costituita e le sue conseguenze sarà il tema su cui, infatti, si muoverà la serata. Come sempre gli  interessanti spunti di riflessione, i suggerimenti e gli esempi chiarissimi del dottor Penna ci permetteranno di comprendere come uscire dai trabocchetti più comuni della nostra Vita. La conferenza diventerà quindi un valido, ed immediato, strumento di conoscenza per iniziare un viaggio di recupero interiore attraverso semplici movimenti che allentano e slegano i nostri grovigli interiori.

“Essere in accordo con i nostri istinti primordiali significa essere più stabili e avere un’interazione miglior e più efficace con l’ambiente in cui viviamo” specifica ancora il relatore “Probabilmente tutto il sistema terra segue questo istinto, probabilmente la terra emette un campo energetico, elettromagnetico, che ci spinge verso questa direzione: vivere per mantenere la vita sulla terra. Se noi andiamo con lei, lei ci porta; se noi non andiamo con lei, utilizziamo molta della nostra energia per risalire la corrente, dunque il risultato sarà sempre inferiore alle aspettative.”

Per coloro che desiderano approfondire l’argomento sarà possibile iscriversi al corso di dinamiche familiari del 12 ottobre 2014, e scoprire le altre date dei corsi e delle conferenze in programma per la stagione autunno inverno.

Per informazioni contattare il numero 366/315.2982 dalle 9,30 alle 12