LISBONA IN TRAM

406

LISBOA TRAM

Non tutti sanno che per visitare in lungo e in largo la splendida città di Lisbona, invece che camminare su e giù per le 7 colline su cui si adagia, ci si può imbarcare sul tram 28.

La linea 28 batte passo a passo tutti i  luoghi più interessanti della capitale portoghese. Non per altro è conosciuto come tram dei turisti.

Partendo da Martim Moniz, i binari corrono verso il quartiere Graça in direzione dell’imponente Monastero di São Vicente de Fora. Dietro il monastero si trova Campo de Santa Clara, dove ogni martedì e sabato si svolge il mercato delle pulci, la “Feira da Ladra”.

La linea prosegue poi verso Alfama, attraversando alcune delle vie e piazze più pittoresche della zona medievale di Lisbona, raggiungendo il Castello di San Giorgio. Riscendendo verso Baixa, il 28 passa di fianco alla Cattedrale di Lisbona e l’affollata Rua da Conceição. Qui  vale la pena scendere per scoprire la Baixa Pombalina, quartiere progettato dal Marchese di Pombal dopo il terremoto del 1755.
Il percorso risale poi l’elegante collina di Chiado e si ferma quasi di fronte al famoso caffè A Brasileira, dove s’innalza la statua del poeta Fernando Pessoa. Lungo tutto il percorso è raccomandabile ammirare la caratteristica architettura degli edifici, prima di raggiungere la  bella costruzione che ospita il Parlamento  e l’antico convento di San Benedetto, in cima all’ alta scalinata.

 

 

Articolo precedenteUN CONCORSO PER MIGLIORARE LA VITA DEGLI ANZIANI
Prossimo articoloNYC PROMOTION