LA BIOETICA PER GIOVANI RICERCATORI E LAUREANDI – UN CONCORSO

500

La Consulta di Bioetica Onlus bandisce un concorso a premi per il miglior saggio breve scritto da giovani studiosi e ricercatori. Possono concorrere i giovani studiosi che al momento dell’invio della domanda non abbiano superato l’età di 30 anni e abbiano conseguito la laurea a ciclo unico o magistrale. Possono altresì partecipare i laureandi che abbiano già superato tutti gli esami e siano in attesa del solo conseguimento della laurea magistrale. Il saggio in questione dovrà essere incentrato su ricerche o studi nell’ambito delle discipline bioetiche. La data di scadenza per la presentazione della domanda è il 31 agosto. Il Concorso nasce con l’intento di valorizzare e riconoscere il merito di giovani studiosi e offrire loro l’occasione non solo di una maggiore visibilità, ma anche di un’esperienza formativa sul campo che li stimoli ad andare avanti e a migliorarsi. Il vincitore, infatti, riceverà un contributo economico a riconoscimento dell’impegno dimostrato e si avvierà verso un percorso di approfondimento e raffinamento dell’elaborato svolto. L’intero progetto è finanziato dalla Tavola Valdese – 8xmille. Sono previsti quattro premi che saranno assegnati ai migliori saggi brevi redatti secondo le norme consultabili nel regolamento. Quest’ultimo può essere consultato o scaricato dal sito www.consultadibioetica.org

Articolo precedenteUNA VIDEO INTERVISTA AD ANDREA PENNA
Prossimo articolo“DA CHAGALL A MALEVICH” A MONTECARLO