MALTA, HOLLYWOOD D’EUROPA

1032

Accade sulla punta meridionale d’Europa, ma pochi lo sanno.

Soprannominata dal Times la Hollywood del Mediterraneo, Malta attira ogni anno numerose produzioni cinematografiche, offrendo location e set unici per girare film e serie TV. Sebbene l’arcipelago sia quei tre puntini in mezzo al Mare Nostrum (al quale deve la sua vita, la storia e legame con il resto del mondo), dagli anni ’30 ad oggi sono stati girati in questa piccola area oltre 120 film tra fantasy, pellicole storiche, commedie e horror.

Come mai tanta fortuna cinematografica? Le spiegazioni sono essenzialmente due. La prima è di natura operativa, da mettere in relazione con la professionalità della Malta Film Commission. L’altra è più semplicemente da collegare alla generosità di atout che la Natura ha voluto elargire da queste parti: l’offerta variegata del paesaggio che distingue le tre isole (versatile quindi a rappresentare il vecchio e il nuovo, in Medio Oriente o nel Mediterraneo), il clima favorevole, l’incredibile qualità della luce naturale e le numerose e pittoresche ambientazioni, compresi gli scenari subacquei. Una realtà che ha fatto dire alla produttrice Mie Andreasen: “Malta è in realtà un set cinematografico. È possibile scattare ovunque tu vada, ovunque si guardi”. credit Zak Cassar

Poi c’è il capitolo degli incentivi finanziari, in cui non ci addentreremo. E poi ancora altri particolari che possono sembrare minori, ma che indubbiamente giocano la loro parte: una buona qualità della vita, stabilità politica e sicurezza, tariffe competitive in tema di ospitalità, un aeroporto internazionale e l’uso diffuso della lingua inglese. E così Malta ha catturato l’immaginazione di alcuni dei migliori registi e produttori del mondo.

Tra i molti film girati nell’arcipelago ricordiamo Il Gladiatore, diretto da Ridley Scott ed interpretato da Russell Crowe. In particolare le scene principali sono state quasi tutte riprese a Forte Ricasoli, posto sul Gallows Point, all’ingresso del Grande Porto Monumentale de La Valletta.

Così come l’epico Troy, il colossal del 2004 con attore protagonista Brad Pitt, è stato girato al Forte. Altre scene di questo lungometraggio, sono ambientate invece nella celebre Laguna Blu a Comino (Blue Lagoon di Comino), a Mellieha e in altre zone costiere nel nord dell’isola di Malta.

Troy non è stato l’unico film girato a Malta da Brad Pitt. In questa terra l’attore statunitense ha interpretato Gerry Lane, l’investigatore delle Nazioni Unite perseguitato dagli zombie in World War Z, uscito nelle sale nel 2013. Bene, tutte le scene ambientate a Gerusalemme sono state proprio girate a Malta.

malta-beachPitt è poi tornato sul set a Malta con l’ex moglie Angelina Jolie per girare By the Sea, uscito nel 2015. Dipinge le quinte della pellicola lo splendido mare di Gozo, in particolare la piccola e suggestiva baia di Mġarr Ix-Xini.  Sempre a Gozo furono fatte anche le riprese della famosa scena del matrimonio Dothraki tra Khal Drogo e Daenerys Targaryen nella prima fortunatissima serie fantasy de Il Trono di Spade. Lo scenario di tutta la sequenza è la zona di Dwejra dove si trova l’Azure Window, l’arco naturale in calcare maltese che sormonta le acque cristalline (n.d.r. che purtroppo è crollato l’8 marzo a causa di una violenta tempesta) . Nella stessa serie si possono riconoscere scorci dell’antica capitale Mdina, di San Anton Palace, Fort Ricasoli e Forte Sant’Angelo.

Malta-Filming

A Malta è stato girato anche l’episodio del 2016 di Assassin’s Creed , che nella sceneggiatura è ambientato in Spagna. Andando indietro nel tempo, nel 1980, nella località di Mellieha fu girato il divertente Popeye (coprodotto da Disney e Paramount) con Robin Williams. Il set con le sue inconfondibili casette colorate è ancora visitabile nella baia di Anchor ed è stato trasformato in un parco divertimenti, il Popeye Village.

Inoltre, la Malta Film Commission offre la possibilità di girare con facilità scene ambientate in mare aperto, grazie ai grandi bacini d’acqua artificiali creati unicamente per questo scopo, che hanno permesso di filmare pellicole come Captain Phillips con Tom Hanks, quasi completamente ambientato su una nave.

 

Immagine: credit ph. Zak Cassar; Ente del Turismo di Malta

Articolo precedentePICCOLO VADEMECUM DEI FILM IN SALA
Prossimo articoloIL CIBO E LE MALATTIE CRONICHE