INTELLIGENZA ARTIFICIALE PER IL TURISMO A KIOTO

455

L’iconica e affascinante capitale imperiale del Giappone ha accolto, lo scorso anno, 50 milioni di visitatori. 

Nonostante l’alto numero di presenze, lo standard qualitativo del settore ricettivo, il sistema turistico e l’accoglienza, secondo l’opinione del 90% dei turisti che hanno compilato il questionario della città di Kyoto, si sono mantenuti all’altezza delle aspettative.

Per questo la città di Kyoto ha lanciato un sito web che prevede il grado di afflusso turistico in tutta la città. L’obiettivo è quello di alleviare la congestione nelle aree turistiche e -conseguentemente- prevenire il calo del tasso di soddisfazione dei visitatori in caso di visita a siti affollati.

5 le fasi di grado di congestione che l’utente può visualizzare (selezionando la data) con 6 mesi di anticipo, grazie all’intelligenza artificiale.

Le aree monitorate sono Saga/Arashiyama, area di Gion/Kiyomizu e area di Fushimi. Una funzione permette di controllare la fascia oraria con meno affluenza e di scegliere tra i percorsi consigliati quello più adatto alle proprie esigenze di visita, evitando la calca.

 

Articolo precedenteSTRATEGIE ANTI-CATTIVERIA
Prossimo articoloSUGGESTIONI DAL PARADISO