IN OLANDA I 100 DISEGNI PIÙ BELLI DI REMBRANDT

547

affiche_de_100_mooiste_rembrandtsLe 100 opere più belle appartenenti alla collezione di Rembrandt del Museo Teylers sono in mostra dal 28 settembre 2013 al 19 gennaio 2014. L’esposizione si annuncia di notevole interesse, poiché riconsegna al pubblico opere da lungo tempo custodite negli archivi. Non solo. La rassegna richiama particolare attenzione perchè nei mesi che l’hanno preceduta il pubblico ha potuto indicare i lavori preferiti sul sito  www.teylersrembrandt.nl. La mostra, pertanto, si compone di un variegato insieme di autoritratti, ritratti, scene bibliche, nature morte, nudi e paesaggi, selezionati per e da appassionati di Rembrandt ed esposti per l’occasione.

Nessun altro artista è così conosciuto e amato nel suo Paese come Rembrandt, essendo ritenuto il più grande genio della creatività pittorica olandese. Ma non  sempre nel passato è stato così: per quanto appartenesse alla schiera dei pittori più importanti del suo tempo, dopo la sua morte fu sottovalutato e deriso per lo stile giudicato sciatto e per la rappresentazione di tematiche indelicate. Fu nel  XIX secolo che  la situazione si capovolse. La mostra Le migliori 100 opere di Rembrandt si incentra proprio su tale cambiamento di percezione .

Il Museo Teylers di Haarlem è il museo più antico dell’Olanda e vanta una straordinaria collezione di opere del grande artista olandese. La prima opera di Rembrandt fu acquisita poco dopo l’inaugurazione della pinacoteca, nel 1784 (Pieter Teyler van der Hulst, morto qualche anno prima, lasciò la sua collezione d’arte ad una fondazione che aveva lo scopo di promuovere l’arte e la scienza) ed oggi  il Museo possiede quasi tutte le acqueforti, 265 pezzi e 12 disegni originali del maestro olandese.

Informazioni: http://www.teylersmuseum.eu/

Immagine: Museo Teylers 

Articolo precedenteNOTTE DEL SACRO A NOVARA
Prossimo articoloLE INSIDIE NEL PIATTO