I LUNEDI’ DELL’UNIVERSITA’

498

Riprendono gli appuntamenti con “I Lunedì dell’Università”, ciclo di incontri promosso dall’Associazione Amici dell’Università di Torino. Gli incontri, realizzati in collaborazione con l’Ateneo torinese sono aperti a tutti, ma sono anche, come spiega il rettore Gianmaria Ajani “il primo ed unico caso nel nostro paese che offre l’opportunità di informazioni, conoscenze scientifiche e aggiornamenti agli studenti dopo la laurea”. Rientrano, infatti, in un più ampio programma denominato “L’universitàchecontinua”. “Dove va Torino?” è il quesito nonché il titolo del primo appuntamento che avrà luogo (eccezionalmente di giovedì), il 27 alle 18 nell’aula magna del rettorato (via Verdi 8.Torino). Guido Montanari ed Emilia Garda, rispettivamente associato e ricercatore del Politecnico (ad Architettura), tracceranno un percorso storico/architettonico sul capoluogo piemontese, da città industriale a città della cultura. “La Stampa è da sempre media partner dell’iniziativa, mentre da quest’anno collabora anche il Politecnico, attraverso l’Associazione ex allievi. Argomenti e programmi sono stati decisi, come spiega Dagoberto Brion presidente della suddetta associazione, “raccogliendo le esigenze e le richieste a 360 gradi” anche da parte del pubblico.  La professoressa Ornella Porchia e il presidente dell’Istituto di Studi Europei, Mario Comba ci spiegheranno invece, il 31 marzo, “Dove va l’Europa”, con un’analisi dei tanti problemi che caratterizzeranno la sfida delle prossime elezioni europee. Gli ultimi due appuntamenti (entrambi ad aprile) saranno dedicati al pensiero di Norberto Bobbio (il 7) e alle energie rinnovabili (il 14). Il primo dei due vedrà come relatori il presidente della Corte costituzionale Gustavo Zagrebelsky e Luigi Bonanate, professore Emerito nell’Università di Torino. Nel secondo, a dibattere saranno Marcello Baricco Ordinario di Chimica e Paolo Gambino Ordinario in Fisica (entrambi dell’Ateneo torinese). Gli incontri sono alle ore 18, preceduti alle 17.30, come sempre, da un aperitivo. La Stampa omaggerà i partecipanti con volumi delle proprie edizioni culturali. Info su www.universitachecontinua.it”. Per partecipare occorre prenotare i tagliandi d’ingresso allo 011/6604284, ritirarli in via Lugaro 15 (o via Po 29) o scaricarli dal sito.

Articolo precedenteBIOLOGIA ED ETOLOGIA DELLA GUERRA
Prossimo articoloCAVALCARE L’ONDA CON BRIVIDO IN AUSTRALIA