ANDREA PENNA APRE LE CONFERENZE “ARMONIA DI MANIPURA”

684

Siamo macchine biologiche che ricordano, per generazioni, le emozioni degli eventi vissuti. A spiegarlo è Andrea Penna, medico, omeopata ed esperto in dinamiche familiari, che aprirà il ciclo di conferenze autunnali dell’Associazione Armonia di Manipura di Rivalta di Torino. Per inaugurare la rassegna (che prevede un fitto calendario con diversi esperti del settore del benessere olistico) il dottor Penna terrà una conferenza dal titolo “Importanza e implicazioni del chiudere o non chiudere un lutto”.

L’iniziativa avrà luogo martedì 16 settembre alle 21 nella sala incontri del Mulino, in via Balegno 2 a Rivalta.

“Il lutto è al tempo stesso biologicamente una separazione, ma anche il dare spazio ad un qualcosa di nuovo. L’evoluzione, il cambiamento si basano” spiega Andrea Penna “sull’alternanza del costruire, distruggere e ricostruire. Ciò coinvolge tutto il Gruppo Familiare che, se vive il lutto come una perdita, come una separazione, potrebbe determinare lo sviluppo di comportamenti depressivi nelle nuove generazioni. Diversamente se il lutto viene chiuso correttamente” aggiunge “le generazioni successive presentano una maggiore capacità di adattamento, mostrando una reattività normale a stress ambientali esterni”.

La conferenza rientra appunto in una serie di eventi e progetti della suddetta associazione che, da anni, segue una filosofia di condivisione esperienziale.

“Il diritto di conoscere, di comunicare, di scoprire è un bene preziosissimo che appartiene a tutta l’Umanità e tale necessità”, spiega Maria Luisa Rossi, presidente dell’associazione “ci ha portato, in qualità di terapeuti e di operatori nel settore del benessere olistico, ad unirci, a condividere, a confrontarci, ad adoperarci per diffondere l’informazione.

Dall’esigenza di ‘in-formazione’, nel suo significato più essenziale, cioè di dare forma a qualcosa in continua evoluzione, ha preso appunto forma (lo ribadisco volutamente) anche la nostra associazione”.

L’associazione nasce ed opera cercando di rispondere a due fondamentali domande: per quale motivo e attraverso quali strumenti, proporre temi così apparentemente lontani dai bisogni quotidiani? E come condividere un approccio diverso alla salute?

“Siamo convinti” specifica ancora Maria Luisa Rossi “che la risposta stia nel porre  l’Individuo al centro del proprio universo (da unus  e versus, cioè vertere, volgere verso l’ unità), recuperando il “senso umano” della nostra esistenza, ristabilendo un rapporto più “naturale”, più equilibrato e superando il dualismo. Chiudere un lutto rappresenta un gesto terapeutico fondamentale per la vitalità nostra e dei nostri cari” specifica “Il nostro benessere è  direttamente proporzionale all’immagine che noi abbiamo della nostra famiglia d’origine. La nostra felicità, tranquillità, stabilità emotiva e salute fisica è direttamente proporzionale alla comprensione e accettazione del vissuto dei nostri antenati e alla nostra fierezza di appartenenza al nostro gruppo d’origine. Occorre comprendere quali movimenti mettere in scena per portare a compimento un percorso naturale e armonico che, se lasciato aperto porta a sofferenze insanabili”.

La modalità che l’associazione predilige è la condivisione esperienziale, attraverso incontri, conferenze, laboratori, corsi con la finalità di recuperare la parte istintiva, creativa, energetica di ognuno di noi, degli adulti, ma soprattutto dei ragazzi e dei bambini, perché ” il vero ‘ben-essere’, la vera salute passa attraverso le nostre relazioni familiari, parentali, sociali, attraverso la capacità o l’incapacità di vivere ed esprimere le nostre emozioni e tutto diviene strumento di comunicazione.

Al termine della conferenza sarà possibile iscriversi al Corso di Dinamiche Familiari che il dottor Andrea Penna terrà sabato 20 settembre presso la sede dell’Associazione Armonia di Manipura. Per saperne di più rimandiamo ad un precedente articolo incentrato proprio sul corso, al link https://www.5wagora.com/2014/04/09/un-corso-sulle-dinamiche-familiari/

Le iscrizioni chiudono il 16 settembre.

Info ai numeri 338/4677587 (Maria Luisa), 335/8156628 (Gheda) e 334/8164195 (Raffaella) o su www.armoniadimanipura.com

Articolo precedenteINVITO A TAVOLA A NYC
Prossimo articoloQUANTO COSTA L’IGNORANZA?