INVASIONI DIGITALI A STAFFARDA

356

STAFFARDA

Per il secondo anno consecutivo l’Abbazia di Staffarda (splendido complesso romano-gotico a 10 chilometri da Saluzzo in provincia di Cuneo) partecipa al progetto invasioni digitali , contribuendo così a promuovere la cultura attraverso i nuovi metodi di condivisione interattiva.

L’appuntamento è per il 26 aprile alle ore 15.30, ritrovo di fronte la biglietteria dell’abbazia.  Gli invasori, muniti di tablet Smart Phone cellulari e quant’altro, saranno accompagnati da una guida alla scoperta di una tra le più antiche abbazie cistercensi del Piemonte.

Prerogativa principale: fotografare  twittare postare e raccontare la propria esperienza sui social networks attraverso le voci di #staffarda e #invasionidigitalipiemontesi.

Con questa iniziativa l’invasore si fa egli stesso in prima persona promotore dell’arte e della cultura, partecipando in modo diretto alla valorizzazione e alla comunicazione del nostro patrimonio culturale.

Per questo evento sarà eccezionalmente consentito ai partecipanti invasori l’ingresso a tariffa ridotta e il servizio di guida turistica gratuita.

La prenotazione è obbligatoria telefonando allo 0175/273215

biglietto di ingresso: 3.50 euro a partecipante

ritrovo: il 26 aprile alle 15.30

Per maggiori informazioni www.invasionidigitali.it/it/invasionedigitale/abbazia-di-staffarda www.ordinemauriziano.it  Facebook #staffarda #invasionidigitalipiemontesi

Articolo precedenteAROMA MESSICANO
Prossimo articoloCINQUANTA SFUMATURE DI…DELIRIO