CARNEVALE MALTESE

427

Dal 24 al 28 Febbraio, sulle isole dell’arcipelago maltese si festeggia il Carnevale con kermesse ricche di colori e di allegria. Valletta, la capitale, e Nadur, cittadina sull’isola di Gozo, sono i due centri principali del partecipatissimo evento.

La storia delle celebrazioni carnascialesche a Malta risale al XV Secolo, ma fu solo con l’arrivo dell’ordine dei Cavalieri di San Giovanni, nel 1535, che i festeggiamenti assunsero una forma imponente con tornei di bravura e sfilate. Il Carnevale maltese non subì nel tempo nessuno stop, seppur a volte dovette sottostare a qualche bizzarra regola: nel 1639 il Gran Maestro vietò alle donne di indossare maschere che ne celassero l’identità durante i balli organizzati agli auberge dei cavalieri, ma soprattutto nessuno all’epoca era autorizzato a vestire costumi che rappresentassero il diavolo…

Il momento del Carnevale maltese a cui ancora oggi si dedica il maggiore interesse è la grande Parata: coloratissimi e stravaganti carri allegorici vengono allestiti sugli appositi mezzi per la sfilata

http://www.visitmalta.com/it/

Articolo precedenteGLI IMMENSI CEDRI YAKUSUGI
Prossimo articoloVISITA NARRATA AL CASTELLO DI MONTICELLO D’ALBA