LIVIGNO: RIPARTE LA STAGIONE ESTIVA

91

Tutto è pronto nel Piccolo Tibet delle Alpi Italiane per dare il via ufficiale alla stagione estiva dal prossimo 12 giugno.

Protetta dalle Alpi, infatti, Livigno è uno dei luoghi ideali dove rigenerare la mente e il corpo, recuperare le energie e vivere esperienze indimenticabili circondati dalla natura incontaminata.

Eccellenza alpina per le esperienze outdoor, Livigno è la destinazione ideale per famiglie e appassionati di sport che vogliano coniugare in un’unica destinazione movimento all’aria aperta in sintonia con l’ambiente, benessere e relax, senza rinunciare ai piaceri della buona tavola e a un esclusivo giro di shopping glamour & slow tra oltre 250 boutique esclusive, monomarca e indirizzi prestigiosi circondati dalle cime incontaminate della Valle.

Tra le novità del 2021 Livigno vanta una nuova iniziativa volta a combinare l’esercizio fisico con la pulizia dell’ambiente. E’ il Plogging – il trekking che fa bene alla natura, una pratica che arriva dalla Svezia, utile per stare bene con se stessi prendendosi cura del territorio, e che consiste nella raccolta dei rifiuti mentre si pratica una camminata all’aria aperta.

Resta confermato il programma Check&Go, il modo tech semplice e veloce per scoprire le gemme nascoste del territorio garantendo così il rispetto del naturale distanziamento offerto dai molteplici sentieri del territorio. Scansionando un QRcode posto su un pannello all’ingresso di ogni sentiero, gli escursionisti possono fare il check-in, permettendo a chi si sta apprestando a partire, di consultare l’App My Livigno e la pagina ufficale livigno.eu/check-and-go per verificare in qualunque momento l’affluenza dei percorsi e scegliere quello meno frequentato.

Il prossimo 12 giugno riapriranno anche il Bike Skill Center e il Mottolino Bike Park, mentre il 26 giugno sarà il turno di Mountain Park Carosello 3000 ed il primo luglio della Mountain Area Sitas: attrezzati con moderni ed efficienti impianti di risalita, collegano il centro del paese alle vette più suggestive di Livigno, permettendo di raggiungere i diversi sentieri per biking, hiking, e running.

Per i piccoli ospiti, in tema 2 ruote, da non perdere i percorsi di abilità del Bike Skill Center con passerelle di legno, salti, dossi e percorsi studiati su terra da sperimentare insieme ai coach, il corso “”via le rotelle”, per imparare a padroneggiare le due ruote con l’aiuto di istruttori qualificati, e il corso “ready to ride per affrontare insieme ai coetanei e al coach veri e propri sentieri di montagna. Pensato per insegnare ai più piccini le fondamenta della MTB è stato istituito il corso “prime pedalate”, in cui potranno scoprire i primi segreti della mountain bike e scoprire la vallata di Livigno grazie ad uscite lungo la pista ciclabile.

Per trascorrere una giornata di relax, il Centro Aquagranda è il luogo ideale dedicato a sportivi professionisti ma anche amatori e famiglie, dove allenarsi ma anche recuperare le energie e ritrovare il proprio equilibrio.

Infine, gli appassionati di storia potranno invece aggiungere al loro itinerario, la visita al MUS! (il museo situato in un’antica abitazione che, attraverso un percorso innovativo, accompagna il visitatore nella scoperta del passato di questo territorio e al sentiero Tort, percorso naturalistico che permette di raggiungere la località di Trepalle direttamente dal lago di Livigno. Località ideale per sperimentare un turismo slow in un ambiente incontaminato. Trepalle è la parrocchia abitata più alta d’Europa strettamente connessa alla missione di Don Alessandro Parenti, energico parroco, che ispirò Giovannino Guareschi nella stesura del celebre Don Camillo.