CITTA’ SCOZZESI

248

La Scozia è la patria di tre città riconosciute dall’UNESCO: Edimburgo, città della letteratura, Glasgow, città della musica e Dundee, città del design.

Edimburgo è la patria di scrittori, poeti e drammaturghi di fama mondiale, tra cui Arthur Conan Doyle e Walter Scott. Fra le tante attrazioni che vanta la capitale scozzese c’è lo Scottish Storytelling Centre, che si dice sia il luogo di nascita della collana dei romanzi della saga di Harry Potter, scritti dalla Rowling.

La città respira storia e cultura. Sono molte le tappe originali di un itinerario che si snodi tra le sue vie. A partire da Stockbridge, deliziosa zona bohemienne della città, al Royal Botanic Garden, uno dei giardini botanici più belli del mondo, alla Collective Gallery, alla John Knox House, fino al particolarissimo Surgeons’ Hall Museum, imperdibile per chiunque sia appassionato di storia della chirurgia. E l’elenco sarebbe ancora lungo…

Glasgow vanta una leggendaria scena musicale che comprende ogni genere, dalla musica contemporanea e classica, alla celtica, al country e altro ancora. I locali di Glasgow sono eclettici e variegati e normalmente ospitano una media di 130 eventi ogni settimana, più di qualsiasi altra città scozzese.

Il nome di Glasgow deriva dal gaelico e significa “caro posto verde”: toponimo preciso, dal momento che la città è sede di oltre 90 parchi e giardini.

Tra le tante cose consigliabili da fare a Glasgow ce n’è una semplice, ma assai appagante: è quella di rivolgere semplicemente lo sguardo verso l’alto e godere dell’originale mix di stili architettonici.

Oltre al suo contributo creativo nell’ambito del design, Dundee è stata culla di invenzioni e scoperte di una varietà di prodotti quotidiani, come il francobollo adesivo e l’aspirina, icone culturali nei fumetti e nei videogiochi e innovazioni nell’industria tessile e nella stampa.

Questa città offre al turista luoghi di visita straordinari, come la nave utilizzata dai pionieri dell’esplorazione polare e il Mills Observatory a Balgay Park.

I migliori panorami sulla città e sulle acque argentee del fiume Tay si godono salendo sulla collina Dundee Law. Se poi si esce appena fuori dal centro cittadino si approda nell’incantevole borgo sul mare di Broughty Ferry con il suo grazioso lungomare.

Tre brevi flash per suggerire, appena la situazione sanitaria lo consentirà, un viaggio ricco di sorprese in terre scozzesi.

info: https://www.visitscotland.com/it-it/

 

Articolo precedenteSTARTS URBAN FEST
Prossimo articoloDI MALGA IN MALGA NEL SALISBURGHESE