LIRICA E MUSICAL A CORTE

160

 Il barbiere di Siviglia, una delle più scoppiettanti opere buffe della tradizione musicale italiana, inaugura domenica 13 marzo, la rassegna “Lirica e Musical a corte” che animerà la Palazzina di Caccia di Stupinigi fino al 10 aprile. Il Salone d’Onore della residenza sabauda ospiterà, infatti, cinque appuntamenti della rassegna domenicale del Teatro Superga.

Considerato il capolavoro di Gioachino Rossini e musicato su libretto di Cesare Sterbini, Il barbiere di Siviglia, è tratto dall’omonima commedia di Beaumarchais del 1775. Mette in scena la forza dell’amore giovanile che non soffre le opposizioni delle convenienze sociali, degli interessi economici e degli intrighi di palazzo.

Seguirà il 20 marzo ABBA Musical. Si tratta della celebrazione in acustico dei successi del noto gruppo pop svedese che, negli anni ’70, ha venduto più di 400 milioni di dischi in tutto il mondo.

Si tornerà nuovamente alla lirica, domenica 27 marzo, con Cavalleria rusticana, capolavoro di Pietro Mascagni che, con la sua musica evocativa e struggente ha commosso e fatto riflettere il pubblico di ogni generazione.

A seguire, il 3 aprile, I Fantasmi dell’Opera. Si metteranno a confronto due composizioni di due autori all’apice del successo che si sono cimentati entrambi con “Il Fantasma dell’Operà” di Gaston Leroux. New York contro Londra, il Musical di Broadway contro il Musical del West End: Phantom di Maury Yeston e The Phantom of the Opera di Andrew Lloyd Webber. La rassegna si concluderà il 10 aprile con, Pagliacci, l’opera di Ruggero Leoncavallo che rappresenta l’ideale completamento dell’esperienza verista nella musica italiana di fine Ottocento.

Ambientata nel mondo del teatro di strada, la drammatica vicenda racconta di sospetti, tradimenti e rivelazioni che sfociano in un delitto d’onore, consumato tra finzioni di commedia e cruda realtà dei fatti. Una finestra spalancata sul tormento dell’animo umano che conduce all’omicidio e all’annientamento di sé.

Costi e prenotazioni. Info e prenotazioni: 011.6279789 e teatrosuperga.it

Articolo precedenteSTART UNITO
Prossimo articoloPARLARE DI DONNE IN TEMPI DI GUERRA