SALONE DEL LIBRO DI TORINO: IL PREMIO ATLANTE

70

La qualità della nostra vita è interconnessa al sistema e all’ambiente in cui viviamo. L’uomo fa parte di un sistema complesso i cui equilibri devono essere salvaguardati.

Patendo da questo tipo di presupposti la Fondazione Circolo dei lettori lancia la prima edizione del Premio Atlante, pensato proprio per stimolare un’attenta riflessione  intorno al tema della sostenibilità demografica e ambientale e alla responsabilità verso il nostro pianeta, che sarà presentato giovedì 19 maggio alle 16 al Salone del Libro (sala indaco).

Ad introdurre e spiegare il progetto, saranno Giulio Biino, presidente della Fondazione stessa e la scrittrice Elena Loewenthal che presenteranno anche i vincitori delle sezioni Idee e Narrazioni.

Saranno premiati, infatti, romanzi, saggi e reportage giornalistici, che affrontano il tema della sostenibilità ambientale proponendo nuove chiavi di lettura o evidenziando aspetti particolari in quest’ambito, ma uno spazio rilevante sarà dedicato anche ai progetti che affrontano il tema della sostenibilità ambientale proponendo possibili soluzioni e idee innovative in grado di ridurre l’impatto dell’uomo sull’ambiente.

Ulteriori info e modalità di partecipazione su www.circololettori.it

Articolo precedenteEROS E SENTIMENTI TRA EMERGENZE, CRISI E INCERTEZZE
Prossimo articoloFAUNA DELLA DOMENICA