LA THUILE SEMPRE PIU’ PER I BIKERS

71

188 metri di pista per familiarizzare con la velocità, migliorare la tecnica e vincere le paure. Da quest’estate in Valle d’Aosta, a La Thuile, la nuova Pump Track arricchisce l’esperienza sportiva nel La Thuile Bike World, il super comprensorio disegnato per gli appassionati delle due ruote, con ben 220 chilometri di tracciati per tutti i livelli e le tipologie di bikers.  Un’offerta straordinariamente ampia in uno degli scenari montani più spettacolari al mondo – il Lato Wild del Monte Bianco – in cui ogni fatica viene compensata dalla forza rigenerante della montagna. In un reciproco e costante scambio di energia tra Uomo e Natura.

Siamo in ValdigneNordovest della Valle d’Aosta, a 1.441 m di altitudine, a pochi chilometri dall’uscita dell’autostrada, vicini alle grandi città del nord Italia – e a Francia e Svizzera tramite il traforo del Monte Bianco e il Passo del Piccolo San Bernardo – ma lontani quanto basta per dimenticarne gli affollamenti e le tensioni, in un contesto dove gli spazi non hanno confini e i paesaggi donano energia per corpo e mente. Se è vero che La Thuile è nota d’inverno per lo sci, d’estate esprime la sua vocazione sportiva ospitando eventi di rilievo internazionale per gli appassionati della bici, luoghi che hanno visto il passaggio del Tour de France e del Giro d’Italia e percorsi che sono da tempo nel calendario ufficiale delle Enduro World Series e di altre competizioni nazionali e internazionali, tra le quali spicca, i prossimi 24, 25 e 26 giugno, il gran finale degli “Internazionali d’Italia Series”, circuito d’eccellenza del Cross Country Italiano, gara di MTB-XCO (Cross-Country Olimpico) di altissimo livello.

Info: www.lathuile.it 

Articolo precedenteVAL PESARINA NEL SEGNO DELLA CULTURA
Prossimo articoloLA PELLE DELL’ACQUA