RIAPRONO PALAZZO MADAMA E LA MOSTRA SUL MANTEGNA

613

Dopo quasi tre mesi di chiusura, uno dei palazzi simbolo di Torino ha finalmente riaperto le sue sale al pubblico. Parliamo di Palazzo Madama, sede del Museo di Arte Antica. Si potranno tornare ad ammirare dunque, non solo le collezioni permanenti, ma anche la grande mostra dedicata ad Andrea Mantegna che sarà prorogata fino al 20 luglio.

Dopo questa prima giornata, Il Museo sarà aperto nei giorni di giovedì e venerdì dalle 13 alle 20, nonché sabato e domenica dalle 10 alle 19, ma sono previste anche due aperture straordinarie.

Lunedì 1 giugno con orario 13-20 e Martedì 2 giugno, Festa della Repubblica, dalle 10 alle 19.

In particolare, saranno visitabili le sale delle collezioni permanenti e le mostre

Oltre alla mostra dedicata ad Andrea Mantegna, saranno accessibili anche: il percorso dedicato al Gotico e Rinascimento, il piano nobile del museo e la raccolta di vetri e ceramiche del secondo piano, mentre sono temporaneamente chiuse le sale del Lapidario, il Giardino medievale e la Torre panoramica.

La Fondazione Torino Musei, di cui Palazzo Madama è parte integrante, ha affrontato la delicata fase verso la riapertura lavorando con il Politecnico di Torino. Il gruppo di esperti tecnico-scientifici ha elaborato un Rapporto contente le indicazioni che la Fondazione ha acquisito e inserito nelle procedure messe in atto per garantire la visita ai musei in massima sicurezza:

 –          All’ingresso sarà misurata la temperatura. Non sarà consentito l’accesso al visitatore con temperatura superiore o uguale a 37,5°C. In tal caso anche gli eventuali accompagnatori non potranno accedere al museo

–          L’accesso sarà consentito a un numero contingentato di visitatori finalizzato a garantire un’adeguata distanza interpersonale. Tutti i percorsi di visita saranno guidati da un’apposita segnaletica e dal personale di sala presente

–          I visitatori in coda e nel corso della visita in museo sono tenuti a mantenere la distanza interpersonale di sicurezza

–          Per tutta la permanenza in museo sarà obbligatorio indossare correttamente la mascherina

–          Sono previsti erogatori di soluzione igienizzante idroalcolica a disposizione del pubblico

–          La prenotazione per l’accesso al museo e alle mostre è consigliata ma non obbligatoria.

Per informazioni www.palazzomadamatorino.it e www.fondazionetorinomusei.it

 

 

Articolo precedenteIL METROPOLITAN MUSEUM DI NEW YORK COMPIE 150 ANNI
Prossimo articoloUN WORKSHOP FORMATIVO AL CASTELLO DI RIVOLI