NOVITA’ ED EVENTI A PALAZZO MADAMA

144

Sono molte le iniziative targate Fondazione Torino Musei. Innanzi tutto la nuova App che si può scaricare gratuitamente e che consente di fruire degli spazi museali di Palazzo Madama anche da casa con il proprio smartphone (funzione che sarà a breve estesa anche alla Gam e al Mao).

Uno dei vantaggi di questo sistema è di poter approfittare degli approfondimenti multimediali anche quando sia possibile visitarne di persona collezioni e mostre temporanee. Lo scopo è, infatti, quello di creare nuove possibilità di visita. Si può dunque cominciare andando “Alla scoperta del Palazzo” con un apposito virtual tour che consente di esplorare le trasformazioni dell’edificio avvenute nel corso di duemila anni oppure, in alternativa si può optare per un “Itinerario breve”.

Molto utile in questo caso la mappa che l’App mette a disposizione per potersi orientare. Per i bimbi ci sono invece, le “Avventure al Castello”, nove tappe, in compagnia di un simpatico pappagallo per scoprire una serie di capolavori appositamente selezionati.

Sono però in programma anche alcune visite guidate live nel Giardino medievale del Palazzo: venerdì 25, “Libri e giardini” con letture di brani a tema (16,30-17,30), mentre mercoledì 30 alla stessa ora, una “Passeggiata botanica” nonché, giovedì 1 luglio alle 15,30, “La natura a zonzo”.

I primi due sono guidati del curatore botanico Edoardo Santoro mentre il terzo, ideato per le famiglie, permetterà ai più piccini di prendere confidenza, giocando, con l’elemento terra e le diverse specie botaniche.

Riservato ai possessori dell’Abbonamento musei, invece un itinerario dedicato a Filippo Juvarra (sabato 26 alle 16).

 Tutti i dettagli su www.fondazionetorinomusei.it o www.palazzomadamatorino.it