VALLE VERZASCA: IL CUORE DI PIETRA DEL TICINO

81

In Ticino, la Valle Verzasca ha un indiscutibile protagonista: il fiume, alle cui acque verde smeraldo deve il nome.

Il fascino del paesaggio fluviale raggiunge il suo apice a Lavertezzo, romantico villaggio medievale collegato alla sponda opposta del fiume Verzasca da un elegante ponte a due arcate, il Ponte dei Salti.

Di origine medievale, il ponte si leva su un punto particolarmente suggestivo dove l’acqua smeraldina, la pietra levigata e ogni dettaglio concorrono a creare uno splendido scenario naturale. Alla contemplazione, tuttavia, si affianca l’azione: molti coraggiosi saltano giù dal ponte per tuffarsi nelle acque del Verzasca, che qui è profondo 7-10 metri.

In estate, il richiamo più forte è forse quello dei grotti, accoglienti ristorantini sinonimo della tradizione e della cultura ticinese.  che invitano a prendere posto a tavola all’ombra di frondosi alberi e ad assaporare i piatti tipici della gastronomia locale: arrosto e polenta, risotto ai funghi porcini, trota, affettati, formaggio di capra e torta di castagne.