MALTA: VIAGGIO ALLA SCOPERTA DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE

312

Per gli appassionati di Storia, in particolare della Seconda Guerra Mondiale, l’arcipelago maltese offre interessanti luoghi da visitare, poiché a quel tempo queste isole hanno giocato un ruolo strategico.

In primis suggeriamo una visita al “War Museum Malta”. Il museo, allestito in alcune stanze del forte, narra tutte le fasi bellicose che hanno riguardato Malta, dedicando il più ampio spazio all’ultima guerra. In esso son conservati  alcuni interessanti reperti come l’aereo Faith, la jeep Husky usata dal Generale Eisenhower, la medaglia George Cross e il MAS 451.

Questo museo è ospitato all’interno di un altro monumento di grandissimo interesse della capitale, ovvero il Forte Sant’Elmo a Valletta, già protagonista di uno dei più rilevanti eventi storici maltesi: l’assedio del 1565 che vide i Cavalieri dell’Ordine di San Giovanni riuscire a far fronte al lungo attacco da parte dell’Impero Ottomano.
.

https://www.maltaatwarmuseum.com/

Articolo precedenteI CORSI DELL’ASSOCIAZIONE KONS A TORINO
Prossimo articoloSENZA VIA DI FUGA